Quanto costa la sigaretta elettronica?

Il prezzo di vendita di una sigaretta elettronica è variabile in relazione a vari parametri. Tra di questi spicca la tipologia di sigaretta elettronica, il marchio di fabbrica che l’ha prodotta, se è usa e getta oppure no, la potenza, la tipologia di batteria, la resistenza elettrica, l’affidabilità e molti altri ancora. Stabilire un costo univoco per le sigarette elettroniche è impossibile. Inoltre non sempre un prezzo maggiore indica una qualità più alta, tutt’altro.

In commercio è possibile trovare delle ottime sigarette elettroniche a un prezzo di 22 euro, ma ci sono anche modelli molto potenti da 100 euro. Le sigarette elettroniche usa e getta sono, generalmente, meno care rispetto a quelle tradizionali. Tuttavia, acquistandoli bisognerà comprare sempre i ricambi per le svapapte (con una spesa media di circa 8 euro per 500 svappate). Altre sigarette puntano sul proprio design e un look fashion. Pur non avendo delle alte caratteristiche tecniche, il loro costo sarebbe comunque spiegabile con il loro look particolare.

Il costo delle sigarette potenti

C’è sempre chi cerca la potenza a discapito dell’affidabilità, del design, degli aromi e di altre caratteristiche. Specialmente se si è dei fumatori accaniti, si ha voglia di sigarette elettroniche potenti, in grado di far assaporare tutta l’intensità dell’aroma scelto misto alla nicotina. Le sigarette elettroniche potenti sono in grado di far provare ai fumatori quel tipico colpo di gola che tanto piace. Il loro costo, però, è molto alto: si parla di circa 100 euro per i modelli che uniscono la potenza all’affidabilità e circa 60 euro per le sigarette elettroniche meno affidabili, ma comunque molto potenti.

Altresì nel commercio ci sono modelli da 70, 80 e 90 euro, tutti con delle loro caratteristiche principali. Anche in questo campo non è affatto detto che bisogna spendere il massimo, 100 euro, per ottenere la massima potenza. Tutt’altro. Se è la potenza la caratteristica desiderata, allora bisogna cercare e si potrà trovare anche la sigaretta più potente a un costo inferiore rispetto alle altre.

E per le altre sigarette elettroniche? Quali sono i parametri?

In via di massima, ogni casa di vendita propone ai clienti delle sigarette elettroniche particolari. Tutte le aziende, del resto, vogliono distinguersi in qualche maniera. Non importa se sia per via del design, del modo di unire gli aromi, della dimensione o della potenza. Ogni casa di produzione deve avere una propria chicca su cui puntare per rendersi esclusiva. E ogni casa di produzione vende la propria specialità, nonché il logo. Il motivo per cui si ritiene migliore.

In commercio, quindi, è possibile trovare sigarette elettroniche dal disegn esclusivo e dal prezzo di 18 euro, fino alle sigarette elettroniche davvero grandi e dall’elevata potenza. Si possono trovare le sigarette elettroniche in grado di unire più aromi e quelle più semplici, monoaromatiche. Inoltre, si possono comprare delle sigarette molto affidabili e poco potenti a 30/40 euro, oppure quelle potentissime e per nient affidabili a 100 euro di spesa. Ognuno, insomma, deve scegliere in base ai propri gusti e alla sua disponibilità finanziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *